Castagnole

  1. 500 g di farina;
  2. N. 5 uova;
  3. N. 5 cucchiai di olio;
  4. N. 5 cucchiai di mistrà;
  5. Lievito;
  6. Scorza di un limone;
  7. Olio da frittura;
  8. Miele;
  9. Sale

Disporre la farina a fontana, mettere le uova al centro assieme ad un pizzico di sale, mistà, olio, lievito e scorza di limone.

N.B.: Mistà e olio vanno messi attorno alle uova.

Sbattere le uova e impastare il tutto fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Sbattere bene sul piano di lavoro per far incorporare più aria possibile.

Mettere in una ciotola a far lievitare per minimo un ora in un posto caldo.

Una volta lievitato l’impasto farne piccole porzioni e schiacciarle con il mattarello.

Prendere una padella e metterci l’olio per friggere e far scaldare bene.

Una volta caldo l’olio mettere a friggere le porzioni fino a che non gonfiano e hanno un colore dorato su entrambi i lati.

Metterle in una ciotola e glassare con del miele.

Buon appetito

Crostini con le cipolle

  1. N. 2 cipolle;
  2. 3/4 sottilette;
  3. Mezzo bicchiere di latte;
  4. Mezzo bicchiere di acqua;
  5. Olio e sale.

Tritare le cipolle finemente e metterle in una padella con poca acqua, olio e un pizzico di sale.

Una volta che le cipolle sono cotte aggiungere mezzo bicchiere di latte e 3/4 sottilette.

Far sciogliere le sottilette, spalmare il composto sul pane da crostini caldo e servire.

Buon appetito

Base per pizza

  1. 500 g. Farina;
  2. Un panetto di lievito di birra (25 g.);
  3. un bicchiere d’acqua tiepida;
  4. Olio;
  5. Sale.

Sciogliere il lievito nel bicchiere d’acqua.

Disporre la farina su una spianatoia a fontana e unire con olio, sale e levito sciolto.

Impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, se l’impasto dovesse risultare colloso aggiungere a poco a poco la farina fino a che non diventa un panetto liscio stando attenti affinchè l’impasto non diventi troppo duro.

Metterlo dentro una ciotola, fargli una croce sopra e coprire con un panno umido e far lievitare da un minimo di 6-8 ore fino ad un massimo di 24 ore.

Una volta pronta porzionare, stendere su una teglia, condire a piacere e far cuocere per circa 30 minuti a 180°.

Buon appetito

Filetto di maiale in salsa di verdure

PER 4/5 PERSONE
  1. 1 Kg di filetto di maiale;
  2. N. 2 coste di sedano;
  3. N. 2 carote;
  4. Una cipolla grande;
  5. Olio, sale e rosmarino.

Insaporire il filetto con olio, sale e rosmarino.

Tagliare sedano, carote e cipolla e metterle insieme al filetto in un tegame e aggiungere un filo d’olio.

Far cuocere lentamente per circa un’ora e mezza.

Terminata la cottura passare le verdure con il mixer e creare una crema omogenea.

Tagliare la carne a fette sottili, disporle in un vassoio e adagiarvi sopra un po’ di crema.

Buon appetito

Risotto con carciofi

  1. 400 gr. di riso;
  2. N.2 carciofi grandi;
  3. Un dado da brodo vegetale;
  4. Scalogno;
  5. Parmigiano e burro;
  6. Olio e sale.

Prendete una pentola e riempitela d’acqua e aggiungere il dado vegetale e portare bollitura, a questo punto abbassate la fiamma per mantenere il brodo a temperatura.

Pulire e lavare lo scalogno e porlo in un tegame assieme ad un filo d’olio, nel frattempo pulire e lavare i carciofi e dopo averli fatti a pezzetti aggiungerlo allo scalogno e aspettare che si cuocia, correggere di sale.

Aggiungere il riso e far tostare un paio di minuti e poi aggiungere poco alla volta il brodo precedentemente preparato fino a quasi fine cottura (circa 20 minuti).

Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungere il burro e una spolverata di parmigiano per mantecare il tutto.

Mi raccomando girate frequentemente il riso per tutta la sua cottura di 25 minuti in modo da non farlo attaccare.

Buon appetito.

Risotto con porcini

  1. 400 gr. di riso;
  2. 400 gr. di funghi;
  3. Un dado da brodo vegetale;
  4. Scalogno;
  5. Parmigiano e burro;
  6. Olio e sale.

Prendete una pentola e riempitela d’acqua e aggiungere il dado vegetale e portare bollitura, a questo punto abbassate la fiamma per mantenere il brodo a temperatura.

Pulire e lavare lo scalogno e porlo in un tegame assieme ad un filo d’olio, nel frattempo pulire e lavare i funghi e metterli a cuocere per circa 20 minuti, correggere di sale.

Aggiungere il riso e far tostare un paio di minuti e poi aggiungere poco alla volta il brodo precedentemente preparato fino a quasi fine cottura (circa 20 minuti).

Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungere il burro e una spolverata di parmigiano per mantecare il tutto.

Mi raccomando girate frequentemente il riso per tutta la sua cottura di 25 minuti in modo da non farlo attaccare.

Buon appetito.

Tagliata

PER 4 PERSONE
  1. 1 Kg. di carne di filetto di bovino (o tagli vicini);
  2. Olio, sale.

Prendere la bistecchiera e metterla a riscaldare per alcuni minuti a fiamma alta.

Nel frattempo prendere il pezzo di carne ed insaporirlo massaggiandolo con olio e sale.

Una volta calda la bistecchiera metterci dentro la carne e far cuocere per un paio di minuti per lato finchè ogni lato non ottiene un colore uniforme (circa 3/4 cotture alternate per ogni lato).

Una volta pronta metterla in un vassoio e farla a strisce e condire con olio a crudo.

Buon appetito

Le possibili varianti sono:

  • Al rosmarino: con aggiunta di foglie di rosmarino durante l’insaporimento e la cottura;
  • Al pepe verde/rosa: con aggiunta di grani interi di pepe verde/rosa durante l’insaporimento e la cottura;
  • Ai porcini: unire assieme alla carne i funghi cotti a pezzettoni;

Pappa al pomodoro

  1. Brodo vegetale;
  2. Pane secco;
  3. N. 2 pomodori maturi grandi;
  4. Aglio, olio, sale e basilico fresco.

Preparate il brodo vegetale (se avete tempo con verdure fresche o se siete di fretta con il dado vegetale).

Prendere un tegame e mettere a rosolare con l’olio l’aglio intero che dopo pochi minuti andrà tolto.

Lavare e tagliare i pomodori e aggiungerli all’olio, salare, aggiungere il brodo vegetale a poco a poco e il pane secco fatto a pezzetti.

Mescolare il tutto fino a che il pane non diventa pappa.

Pochi minuti prima della fine della cottura aggiungere una generosa manciata di basilico fresco tritato.

Buon appetito

Pasta funghi e salsiccia

PER 4 PERSONE
  1. Una salsiccia;
  2. 400 g. di funghi;
  3. 500 g. di pasta;
  4. Uno scalogno;
  5. olio e sale.

Tritare lo scalogno e metterlo in una padella con olio e sale, dopo alcuni minuti aggiungere i funghi (precedentemente lavati e fatti a pezzetti) e far cuocere per 20 minuti a fuoco medio.

Tritare la salsiccia e aggiungerla ai funghi e finire la cottura.

In una pentola fate cuocere la pasta, una volta pronta aggiungetela ai funghi e alla salsiccia ormai cotti, mescolate e servite in tavola.

Per dare un po’ più di sapore potete anche aggiungere un pizzico di peperoncino e alcuni pomodorini pachino tagliati durante la cottura dei funghi.

Buon appetito

Pasta con le telline

PER 4 PERSONE
  1. 800 gr. di telline;
  2. Uno spicchio di aglione;
  3. Prezzemolo fresco
  4. Olio, sale e peperoncino;
  5. 500 gr. di pasta lunga.

Tritare lo spicchio di aglione e metterlo a soffriggere in padella grande e profonda con un filo di olio.

Dopo averle sciacquate più volte (per spurgare più sabbia possibile) sotto acqua corrente metterle in padella e aggiungere sale e prezzemolo fresco tritato e un pizzico di peperoncino e far cuocere per circa 40 minuti a fuoco medio.

Mettere a cuocere la pasta, una volta pronta scolarla e aggiungerla alle telline e mescolare.

Buon appetito.

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: